pixel

Noen Prasat

Il Palazzo Reale, denominato Noen Prasat, fu la residenza dei sovrani del Regno di Sukhothai.

Situato nelle vicinanze del Wat Maha That, Noen Prasat fu costruito su di un basamento a pianta rettangolare dim. 27,5 x 51,5 con un’altezza di 2,5 metri. Vedi Mappa

La struttura in elevazione fu realizzata completamente in legno (motivo per il quale alla data odierna e visibile soltanto il basamento in mattoni, foto sotto)

A causa dell’offensiva sferrata dall’Impero Birmano, Sukhothai fu evacuata nel 1584 e rimase in completo stato di abbandono per oltre un secolo. La struttura fu scoperta nel 1833 dal sovrano Mongkut (Rama IV).

Photo by Hartmann LingeOwn work, CC BY-SA 3.0, Link

La Stele di Ramkhamhaeng

In quest’area fu trovato il “Trono Manangasila”, il basamento del trono utilizzato dal sovrano Ramkhamhaeng (una lastra di pietra dim. 1,0 x 2,5 metri, con uno spessore di 15cm, decorata con scultura raffiguranti fiori di loto) e, soprattutto, la famosa Stele di Ramkamhaeng, le cui iscrizioni sono considerate il modello dell’alfabeto della lingua Thai.

La Stele originale è attualmente custodita presso il Museo Nazionale di Bangkok. Una copia è esposta presso il Monumento di Ramkhamhaeng.

Guida Thailandia by VACANZETHAI Tour Operator Thailandia

TOUR OPERATOR THAILANDIA

VACANZETHAI Co. Ltd.

TAT License N.11/08291
TAX ID 0105557024688

29th Fl. The Offices at Central World
999/9 Rama I Road, Pathumwan
Bangkok 10330 Thailand