pixel

Hellfire Pass

Hellfire Pass – Konyu Cutting per i giapponesi – è situato lungo la SS.323 in loc. Sai Yok, a circa 80km da Kanchanaburi in direzione Thong Pha Phum. Vedi Mappa

La Ferrovia della Morte

L’Impero Giapponese, stritolato dalla grave crisi economica del periodo e privo di risorse, durante la Seconda Guerra Mondiale (1939-1945) invase i Paesi del sud-est asiatico.

L’8 dicembre 1941, truppe dell’Impero Giapponese sbarcarono nelle principali province situate lungo il Golfo della Thailandia: iniziò cosi l’occupazione della Thailandia da parte dell’Impero Giapponese.

Quest’ultimo, seriamente intenzionato a conquistare buona parte del continente asiatico, decise di realizzare una linea ferroviaria da Ban Pong (Thailandia) a Thanbyuzayat (Birmania), attraverso il Passo delle Tre Pagode.

Per la costruzione della linea ferroviaria – 415km realizzata attraverso l’escavazione delle montagne interessate dal percorso – furono impiegati 60,000 prigionieri di guerra alleati (in particolare soldati australiani, olandesi, inglesi e americani) oltre a 250,000 prigionieri civili (molti dei quali provenienti dall’isola di Java, Indonesia, deportati appositamente per la realizzazione dell’opera).

Hellfire Pass

In località Sai Yok, la linea attraversava un costone roccioso, il più lungo e profondo dell’intero percorso, quello che poi sarebbe diventato Hellfire Pass.

Hellfire Pass fu realizzato in due differenti tronconi: il primo lungo 75 e profondo 25mt, l’altro lungo 450 e profondo 8 metri, completati entrambi nel 1943 in sole 12 settimane!

La linea ferroviaria fu attiva soltanto dall’Ottobre 1943 al Giugno 1945.

Gli alleati infatti, soprattutto i reparti della RAF di stanza in Birmania, cercarono in tutti i modi di impedire la realizzazione dell’opera. Incursioni aeree tutti i giorni, più di una volta al giorno… la contraerea giapponese da una parte e gli aerei alleati dall’altra.

Condizioni di prigionia estrema, ore di lavoro estenuante senza cibo (una ciotola di riso al giorno), praticamente nessun tipo di assistenza medica.

Complessivamente morirono 12,399 prigionieri di guerra ed oltre 70,000 civili.

La linea ferroviaria fu soprannominata La Ferrovia della Morte (Death Railway).

Museo Commemorativo

Il Governo Australiano, supportato dal Governo Thailandese, ha realizzato l’Hellfire Pass Memorial Museum, museo commemorativo in cui sono esposti oggetti, foto e filmati dell’epoca.

Un percorso pedonale – una passeggiata di circa 45 minuti – connette il Memorial Museum con Hellfire Pass.

⇒ Vedi gli altri ITINERARI DI KANCHANABURI

Guida Thailandia by VACANZETHAI Tour Operator Thailandia

TOUR OPERATOR THAILANDIA

VACANZETHAI Co. Ltd.

TAT License N.11/08291
TAX ID 0105557024688

29th Fl. The Offices at Central World
999/9 Rama I Road, Pathumwan
Bangkok 10330 Thailand