+66 (0) 92 982 3399 preventivi@vacanzethai.it

Estensione periodo di soggiorno in Thailandia

Set 9, 2022 | News

Estensione periodo di soggiorno in Thailandia
A partire dal 01 ottobre, fino al 31 Marzo 2023, i turisti italiani potranno soggiornare in Thailandia per un periodo di max 45 giorni senza Visto Turistico
;

Per stimolare il settore turistico a breve termine, a partire dal 01 ottobre 2022 e fino al 31 marzo 2023, le autorità Thailandesi hanno approvato la proposta dell’Ente del Turismo Thailandese (TAT) di estendere la durata del periodo di soggiorno per scopi turistici senza obbligo di Visto da 30 giorni a 45 giorni. Pertanto, durante tale periodo, i turisti italiani potranno soggiornare in Thailandia fino a 45 giorni senza Visto Turistico.

In particolare, l’estensione del periodo di soggiorno per scopi turistici sarà estesa da 30 giorni a 45 giorni per i titolari di passaporto dei seguenti Paesi/territori (attualmente in regime di esenzione dal visto turistico): Andorra, Australia, Austria, Bahrain, Belgio, Brunei, Canada, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Indonesia, Irlanda, Israele, ITALIA, Giappone, Kuwait, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malesia, Maldive , Mauritius, Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Oman, Filippine, Polonia, Portogallo, Qatar, San Marino, Arabia Saudita, Singapore, Slovacco, Slovenia, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Ucraina e Stati Uniti.

Inoltre, durante lo stesso periodo di 6 mesi, la durata del soggiorno sarà estesa da 15 giorni a 30 giorni per i titolari di passaporto dei seguenti paesi/territori che possono richiedere un VOA (Visa on Arrival): Bhutan, Bulgaria, Cina, Cipro, Etiopia, Figi, Georgia, India, Kazakistan, Malta, Messico, Nauru, Papua Nuova Guinea, Romania, Arabia Saudita, Taiwan, Uzbekistan e Vanuatu.

I titolari di passaporto dei seguenti paesi/territori possono entrare in Thailandia senza visto in base a un accordo bilaterale: Cambogia (14 giorni), Myanmar (14 giorni), Hong Kong (30 giorni), Laos. (30 giorni, Macao (30 giorni), Mongolia (30 giorni), Russia (30 giorni e VOA), Vietnam (30 giorni), Argentina (90 giorni), Brasile (90 giorni), Cile (90 giorni), Corea (ROK) (90 giorni) e Perù (90 giorni).

Quindi, arrivati in Thailandia, al controllo passaporti, l’ufficiale dell’Immigration applicherà un timbro sul passaporto con la data di arrivo. Da tal data hai 45 giorni a disposizione.

Si ricorda che, alla data attuale, questa estensione è valida dal 01 ottobre 2022 e fino al 31 marzo 2023 (6 mesi).

Pertanto, se stai pianificando un soggiorno in Thailandia nel periodo indicato con durata superiore ai 45 giorni, dovrei richiedere preventivamente un Visto Turistico presso l’Ambasciata o un Consolato Thailandese.

Per maggiori informazioni ti consiglio di contattare l’ambasciata Thailandese a Roma: clicca qui

Ti ricordo inoltre che puoi richiedere il visto online presso il sito ufficiale https://www.thaievisa.go.th/

;

RELATED POSTS

OFFERTE THAILANDIA

Pacchetti Vacanza compresivi di tours alla scoperta di Bangkok e del Nord Thailandia

TOURS THAILANDIA

Tours Thailandia con numero limitato di partecipanti e guida locale parlante Italiano

ASSICURAZIONE VIAGGIO

Quale polizza scegliere - Guida all'acquisto della migliore polizza viaggio Thailandia

Seguici su Facebook e Instagram

error: Content is protected !!
×

Ciao!

Benvenuto/Benvenuta nel sito ufficiale di VACANZETHAI. Puoi contattarmi direttamente via WhatsApp cliccando l'icona qui sotto.

×