pixel

Home » Chiang Rai » Tempio Bianco

Tempio Bianco Chiang Rai

Wat Rong Khun, denominato “Il Tempio Bianco di Chiang Rai”, è uno splendido complesso caratterizzato da uno stile architettonico unico, situato 13km a sud di Chiang Rai. Vedi Ubicazione in Mappa

A differenza di molti altri templi della Thailandia, con una storia centenaria alle spalle, il Tempio Bianco fu inaugurato soltanto nel 2008.

Wat Rong Khun è opera di Chalermchai Kositpipat, un noto architetto locale.

Il 5 Maggio 2014 un violento terremoto danneggiò la struttura. Chalermchai Kositpipat decise pertanto di restaurare ed ampliare il complesso.

Il progetto prevede complessivamente la realizzazione di nove edifici, tra cui una Ubosot (Sala dell’Ordinazione), un santuario per la custodia di alcune sacre reliquie, una sala per la meditazione, gli alloggi per la comunità monastica residente (Kuti) ed una galleria di arte moderna dedicata al Buddhismo.

Descrizione

Il Tempio Bianco di Chiang Rai rappresenta senza sicuramente uno degli itinerari più suggestivi della Thailandia del Nord.

La gran parte delle strutture presenti, infatti, sono completamente bianche e rivestite con un intonaco realizzato con frammenti di vetro. Tale combinazione rende il complesso particolarmente “luminoso”.

Non si tratta comunque soltanto di un fattore estetico. Il bianco infatti rappresenta la purezza del Buddhismo, mentre la brillantezza generata dai frammenti di vetro rappresenta “la luce che conduce alla felicità eterna” attraverso gli insegnamenti del Buddha (Dhamma).

Il Ponte del Ciclo delle Rinascite

La Ubosot è raggiungibile attraverso una sorta di ponte che attraversa l’inferno, qui rappresentato da una moltitudine di persone con le mani protese al cielo, che simbolizza il desiderio per i beni materiali. Il ponte rappresenta la via attraverso la quale si raggiunge il Paradiso, ponendo fine al ciclo delle rinascite (*).

(*) nella dottrina Buddhista tutti gli essere viventi sono soggetti ad un ciclo continuo di morte e rinascita. Tale ciclo termina soltanto con il raggiugimento della felicità eterna (Illuminazione)

La Porta del Paradiso

Attraversato il Ponte del Ciclo delle Rinascite si arriva alla Porta del Paradiso, caratterizzata da due enormi statue raffiguranti la Morte e Rahu (*), figure che nella mitologia Induista-Buddhista sono in grado di decidere il destino degli esseri umani.

(*) Nella astrologia-mitologia Induista Rahu è in grado di inghiottire il sole (fenomeno che scientificamente è denominato “eclissi solare”).

La Ubosot

Dopo aver percorso il Ponte dei Cicli delle Rinascite e varcato la Porta del Paradiso si accede alla Ubosot (Sala dell’Ordinazione), la struttura principale del complesso.

Esternamente la struttura presenta il classico tetto multifalda, particolarmente elaborato è decorato con il Naga, la divinità-serpente della mitologia Induista-Buddhista.

Un’altra particolarità del Tempio Bianco di Chang Rai è rappresentata dall’interno della Ubosot. Quest’ultima, infatti, a differenza degli altri templi del regno, decorati internamente con dipinti raffiguranti i Jataka (*), è caratterizzata da una serie di murales che simbolizzano la lotta tra il bene ed il male in stile contemporaneo, interpretata da super-eroi quali Batman, Spiderman etc.

(*) novelle che descrivono le vite precedenti – reincarnazioni – del Gautama Buddha.

L’edificio dorato

L’edificio dorato (golden building) è una struttura particolarmente decorata, color oro, che simbolizza il corpo, la materia, i desideri materiali degli esseri umani.

Le strutture color bianco, invece, rappresentano la purezza dell’animo e della mente. Gli esseri umani devono concentrarsi su questo e non sul possesso di beni materiali. Proprio per tale motivo la struttura sorge leggermente decentrata rispetto al resto del complesso.

Il Crematorio

Anche il Crematorio, rigorosamente color bianco, è caratterizzato da uno stile architettonico particolarmente elaborato.

L’imponenza della struttura vuol ricordare agli esseri umani che la morte è un “passaggio obbligato”, una fase di transizione tra una vita e l’altra. Un ciclo continuo a cui si potrà porre fine soltanto attraverso il raggiugimento dell’Illuminazione (la felicità eterna).

Mappa Tempio Bianco Chiang Rai

Guida Thailandia by VACANZETHAI Tour Operator Thailandia

TOUR OPERATOR THAILANDIA

VACANZETHAI Co. Ltd.

TAT License N.11/09571
TAX ID 0105557024688

10/95 The Trendy Building 6th Fl.
Sukhumvit 13, Klong Toei,
Bangkok 10110 THAILAND