pixel

Wat Suthat

Wat Suthat è situato sull’isola di Rattanakosin, nelle vicinanze del Wat Pho e del Palazzo Reale. Vedi Mappa

Denominato ufficialmente Wat Suthat Thepphawararam, Wat Suthat è un Tempio Reale di Prima Classe tra i più antichi della capitale.

Cenni Storici

La costruzione del tempio fu commissionata da Rama I (1782-1809) per custodire il Phra Si Sakyamuni.

I lavori di costruzione del complesso si prolungarono per alcuni decenni.

Wat Suthat fu ultimato soltanto verso la metà del XIX secolo, durante il regno di Rama III (1824-1851).

Descrizione del complesso

Con un’area di oltre 40,000m², Wat Suthat è uno dei templi più grandi di Bangkok.

 

Il Dondolo Gigante

Wat Suthat è denominato “Il Tempio del Dondolo Gigante” (The Temple of Giant Swing).

Tale nominativo deriva dall’enorme struttura a “forma di dondolo” situata di fronte all’ingresso principale del complesso.

Realizzata nel 1784 per celebrare un abbondante raccolto di riso, la struttura fu dedicata a Shiva, una delle principali divinità della mitologia Induista (*)

(*) cerimonia che viene celebrata tutt’oggi, generalmente verso la metà di Dicembre.

Nel 2004, la struttura originaria fu rimossa e sostituita da una nuova, alta ben 22 metri, realizzata interamente in teak finemente lavorato.

La Viharn principale

La Viharn – Sala dell’Assemblea – del Wat Suthat è uno degli edifici più antichi della capitale.

La Vihara custodisce al suo interno il Phra Buddha Shakyamuni, statua in bronzo del Buddha alta 8 metri, risalente al XIII secolo (Regno di Sukhothai).

All’interno del basamento dell’immagine sono custodite le ceneri del sovrano Ananda Mahidol (Rama VIII, 1935-1946).

Le pareti interne della Vihara sono decorate con splendide pitture murali realizzati con tecniche occidentali, raffiguranti alcuni episodi dei Jataka e scene di vita quotidiana durante il Regno di Rattanakosin (foto sotto).

Le ante del portone in legno dell’ingresso principale sono decorate con raffinate sculture realizzate personalmente dal sovrano Rama II.

Il Porticato (Gallerie)

Come consuetudine, la Vihara del complesso è delimitata da un Porticato (Gallerie) realizzato a pianta rettangolare.

Quest’ultimo è caratterizzato da 156 immagini del Buddha, allineate lungo le pareti e rivolte verso l’interno del complesso (foto sotto).

⇒ Vedi gli altri ITINERARI DI BANGKOK

Guida Thailandia by VACANZETHAI Tour Operator Thailandia

TOUR OPERATOR THAILANDIA

VACANZETHAI Co. Ltd.

TAT License N.11/08291
TAX ID 0105557024688

29th Fl. The Offices at Central World
999/9 Rama I Road, Pathumwan
Bangkok 10330 Thailand