pixel

Wat Pho

Situato nell’Isola di Rattanakosin, nelle vicinanze del Palazzo Reale, il Wat Pho è il tempio più grande ed antico di Bangkok. Vedi Mappa

Wat Pho è un Tempio Reale di Primo Classe, associato a Rama I (1782-1809), fondatore della dinastia reale Chakri.

Cenni Storici

Dopo aver fatto giustiziare Re Taksin, nel 1782 Phuitthayofta Chulaok fu proclamato nuovo sovrano del regno con l’appellativo di Rama I.

Quest’ultimo decise di trasferire la capitale del regno sull’Isola di Rattanakosin, isola artificiale situata lungo la sponda orientale del Chao Phraya (di fronte a Thonburi).

Le prima opere commissionate dal sovrano furono la costruzione della propria residenza (Palazzo Reale) e di un tempio per custodire il Buddha di Smeraldo (Wat Phra Kaew).

Dopo essersi insediato a Bangkok, Rama I decise di restaurare due templi situati nelle vicinanze del Palazzo Reale, risalenti al periodo di Ayutthaya: Wat Salak, a nord, e Wat Phodharam a sud.

I lavori di restaurazione del Wat Phodharam iniziarono nel 1788 e terminarono nel 1801.

Il tempio, inaugurato personalmente da Rama I, fu denominato “Wat Phra Chetuphon Vimolmangklavas”.

Durante il regno di Rama III (1824-1851) il tempio fu ampliato considerevolmente e sottoposto ad un ulteriore ristrutturazione.

Durante la ristrutturazione ed ampliamento del complesso, Rama III fece incidere su delle stele numerosi appunti, suddivisi in varie categorie.

Complessivamente 1,431 iscrizioni nelle quali sono riportati i dati relativi alla storia del tempio, sulla medicina tradizionale dell’epoca, letteratura, politica etc.

Un patrimonio di inestimabile valore storico-culturale ufficialmente riconosciuto dall’UNESCO nel 2011.

Verso la metà del XIX secolo (durante il regno di Rama IV, 1851-1868)  il complesso fu rinominato Wat Phra Chetuphon Vimolmangklaram.

Descrizione del complesso

Con un’area complessiva di ben 80,000m², il Wat Pho comprende due settori distinti, separate da Chetuphon Road: l’area sacra (Phutthawat), dove si trovano le principali strutture religiose del complesso, e l’area riservata agli alloggi dei monaci (Sangkhawat).

Il Wat annovera più di 1,000 immagini del Buddha, la maggior parte delle quali provenienti da Sukhothai ed Ayutthaya, le antiche capitali.

Si elencano di seguito le strutture principali del complesso:

 

La Viharn principale

La Viharn principale – Viharn Phra Non – fu costruita nel 1832 dal sovrano Rama III.

Caratterizzata da dimensioni imponenti (dim. 60.75 x 22.60 metri), la struttura fu realizzata per custodire il Phra Phutta Saiyat: una enorme immagine del Buddha sdraiato, alta 15 metri, con una lunghezza di 46 metri!

La pianta dei piedi è decorata con intarsi in madre perla raffiguranti le 108 lakshana (*) del Buddha e con un chakra (centro energetico, rappresentanto a forma di cerchio)

(*) le caratteristiche fisiche del Buddha descritte nel Canone Pali, definite come “I Segni che caratterizzano il Buddha”, utilizzate per le rappresentazioni artistiche del Buddha.

L’imponente immagine del Buddha rappresenta l’attrazione principale del complesso.

Il Wat Pho, infatti, è denominato il “Tempio del Buddha Sdraiato” (The Temple of Reclining Buddha).

La Ubosot

Costruita originariamente nel 1791, la Ubosot (Sala dell’Ordinazione) fu completamente ristrutturata durante il regno di Rama III (1824-1851).

Caratterizzata da un elaborato tetto multi-falda, la struttura fu realizzata con uno stile architettonico tipico del Regno di Rattanakosin.

L’edificio è decorato esternamente con delle sculture in pietra raffiguranti le scene principali del Ramakien (*)

(*) versione Thailandese del Ramayana indiano, il principale poema epico della religione Induista.

La Ubosot custodisce al suo interno il Phra Buddha Theva Patimakorn, l’imagine sacra principale del complesso (foto sotto).

Quest’ultima, completamente rivestita con fogli d’oro, raffigura il Buddha in profonda meditazione (seduto, con le gambe incrociate).

Custodita originariamente all’interno del Wat Sala Si Na (attuale Wat Khuhasawan), Rama I fece trasferire la preziosa immagine all’interno della Ubosot (costruita appositamente).

Durante la ristrutturazione della Ubosot (1832), fu realizzato un nuovo piedistallo per il Phra Buddha Theva Patimakorn.

Successivamente, Rama IV (1851-1868) pose le ceneri di Rama I all’interno del piedistallo.

Da allora, Wat Phra Chetuphon divenne ufficialmente “Il Tempio di Rama I”.

 

Phra Rabiang

La Ubosot è situata all’interno di un doppio porticato (Gallerie) a pianta rettagolare denominato Phra Rabiang.

Quest’ultimo è caratterizzato da oltre 400 immagini del Buddha rivestite con fogli d’oro (150 nel porticato interno e 250 circa nel porticato esterno) e da quattro Viharn poste in corripondenza dei punti cardinali.

Phra Maha Chedi Si Ratchakarn

Phra Maha Chedi Si Ratchakarn è un gruppo costituito da 4 Chedi, alte 42 metri, dedicate ai primi quattro sovrani della dinastia reale Chakri.

La prima, decorata esternamente con un mosaico color verde, fu costruita da Rama I per custodire una immagine del Buddha danneggiata durante l’invasione Birmana del 1767.

La seconda (bianca), contenente le ceneri di Rama II, e la terza (gialla) furono costruite da Rama III.

La quarta (blu) fu costruita da Mongkut (Rama IV, 1851-1868).

 

Phra Mondop (Ho Trai)

Phra Mondop rappresenta la Libreria (Ho Trai) del complesso.

Costruita durante il regno di Rama III (1824-1851), la Libreria custodisce i testi sacri del Buddhismo (Tripitaka).

 

Phra Chedi Rai

Con il termine Phra Chedi Rai s’intende un gruppo di 91 chedi minori – 5 metri in altezza –  disposte attorno al Phra Rabiang (porticato).

In corripondenza di ogni angolo del porticato è presente un raggruppamento di 5 chedi (leggermente più grandi rispetto alle altre).

Quest’ultime, costruite durante il regno di Rama I, custodiscono delle reliquie del Buddha.

Le altre 71 chedi custodiscono invece le ceneri dei membri della famiglia reale dei primi quattro sovrani della dinastia reale Chakri.

Scuola di Medicina Tradizionale e Massaggio

Nel 1955, presso il Wat Pho fu istituita la Scuola di Medicina Tradizionale e Massaggio Thai, la prima scuola del regno ad essere uffcialmente riconosciuta.

VACANZETHAI | Web Logo Footer

VACANZETHAI Co. Ltd.

TAT License N.11/08291
TAX ID 0105557024688

29th Fl. Central World Tower
999/9 Rama I Road, Pathumwan
Bangkok 10330 Thailand

tour operator thailandia, thailandia viaggio, thailandia viaggi organizzati, thailandia vacanza. Pacchetti vacanza thailandia, tour thailandia e mare, pacchetti thailandia, thailandia offerte. Thailandia tour, tour della thailandia, tour nord thailandia e tour thailandia agosto